Chi c’è dietro

Daphne, triestina con tendenze evasionistiche, segno zodiacale Pesci, annata 1991.

Facilmente contagiata dalle manie altrui, perennemente in bilico tra diverse opzioni e con un amore spassionato per i cambiamenti.

Dopo aver abbandonato il nido materno ed essermi trasferita prima a Parma e poi a Barcellona, ho iniziato ad avere difficoltà a scegliere tra i verbi “andare” e “tornare” .

IMG_20150527_212620_edit

Odio: i luoghi affollati, le domande inutili  e le sveglie mattutine.

Amo: le chiaccherate fino a notte fonda, i bicchieri di vino in compagnia (ma anche in solitario) e le abbuffate pantagrueliche.

 

Ho scelto il Sudamerica perché mi piace la parola “Machu Picchu”, perché vorrei vedere le stelle nel deserto di Atacama e perché vorrei assaggiare la pizza di Buenos Aires, e scoprire se davvero è migliore di quella italiana. Vorrei percorrere la carretera de la muerte in bicicletta, visitare una coltivazione di caffè, sorseggiare mate e camminare su un cielo riflesso nel suolo. Vorrei mangiare la ceviche, las empanadas e un asado argentino, provare il Pisco Sour e masticare foglie di coca. Vorrei attraversare un continente in bus, perché mi piace visitare luoghi ma, forse, mi piace ancora di più raggiungerli.

Ed infine, voglio rivedere e riabbracciare i miei amici, o semplicemente tutte quelle persone che ho conosciuto e che senza un attimo di esitazione mi hanno detto:

“Oh, se passi dalle mie parti, scrivimi, che ci si vede!”